Egregio Signor Lo Verso,

Le comunico che la Grande Chambre della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, in data 28 novembre 2011, ha respinto il reclamo proposto dallo Stato lo scorso 7 settembre.


La sentenza Agrati + altri è così diventata esecutiva e la causa prosegue per la determinazione dell’equo indennizzo.

La prego di voler comunicare la buona notizia attraverso il blog e come d’accordo Le farò avere ulteriori comunicazioni, a seguito del nostro recente incontro, anche alla luce della definitività della sentenza Agrati.

Cordiali saluti.

Avv. Isacco Sullam
Annunci