A TUTTO IL PERSONALE ATA-ITP EX ENTI LOCALI DELLA LOMBARDIA

La Corte Europea dei Diritti dell’Uomo(Sentenza Agrati) lo scorso 7 giugno, (definitiva dal 28 novembre 2011),ha sentenziato che l’applicazione retroattiva della legge di interpretazione autentica, pur legittima in linea di principio, contrasta con l’articolo 6 della Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali, che garantisce il diritto a un processo equo. La Corte di Giustizia Europea (Scattolon) ha stigmatizzato il peggioramento delle condizioni retributive dei lavoratori trasferiti  invitando il giudice italiano a verificare se questo fosse avvenuto.

Tutto il personale ATA-ITP provenienti dagli EX ENTI LOCALI, sulla base delle sentenze sopra citate potranno riaprire tutti i casi di giudizio. Lo stato  italiano, ancora una volta, è stato pesantemente bastonato dalle due sentenze europee che sono vincolanti per gli Stati Europei membri, il Governo italiano dovrà trovare una soluzione in tempi brevissimi!

Ci sono voluti i pronunciamenti della corte europea dei diritti dell’uomo e della corte di giustizia dell’Unione Europea ma alla fine, sembra, che la questione degli ATA e ITP si stia avviando verso una conclusione positiva.

Pertanto tutti i colleghi EELL sono  invitati a partecipare all’assemblea Regionale della Lombardia  che si terranno  nei giorni:
a) Il giorno 23 gennaio  a MILANO   presso I.T.C. ” BESTA ” – Aula magna – dalle h.14.00 alle h.17.00  Don G.Calabria 16, 20132 – MILANO  fermata metropolitana  linea verde CIMIANO

b) Il giorno 30 gennaio  a CREMA dalle h. 14,00 alle h.17.00 c/o I.T.C. ” PACIOLI ” – Via delle Grazie, 6 – 26013 Crema (Cremona)

Ordine del giorno: Vertenza ATA/ITP ex Enti Locali dopo sentenze della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo .
Interverrà l’avv. Isacco Sullam di Milano per le spiegazioni sul  prosieguo della vertenza e il prof. Paolo Latella Segretario Unicobas Scuola Lombardia.
Crema 11 gennaio 2012

Richiesta locali:Autorizzazioni Assemblee                                        
Comunicazione alle scuole:volantino

Annunci