bilancia2Nel rendere noto il saldo del Comitato ATA-ITP ex EEL al 7 FEBBRAIO 2014  che  è di Euro 5.507,46 .

 Colgo l’occasione per invitare tutto il personale a  Voler VERSARE UN CONTRIBUTO VOLONTARIO, che varrà quale quota associativa 2013,   perchè abbiamo urgente bisogno di preparare nuove azioni di lotta per riproporre all’attenzione dei media e di questa classe politica la nostra situazione.

RESOCONTO FEBBRAIO

Euro 4.827,00

Conto corrente postale :  001002441929

Coordinate Ibam :IT 06 F 07601 14900 001002441929

intestato a:

Comitato Nazionale Ata-itp ex enti locali

  Dobbiamo acquistare degli spazi pubblicitari su giornali a tiratura nazionale e  preparare una manifestazione nazionale per ritornare in massa a Piazza Montecitorio,  dove dovremo moltiplicarci rispetto all’ultima volta ,perché se non ci imponiamo con la nostra presenza  dovremo dire addio alla risoluzione del nostro problema.

QUINDI CHIEDO AD OGNUNO DI USCIRE ALLO SCOPERTO  RICORDATE CHE SE DOVESSIMO FALLIRE LA COLPA SARA’ PRINCIPALMENTE DI CHI SI E’ SEMPRE LIMITATO A STARE ALLA FINESTRA.

Invito i colleghi ad aderire ad effettuare il versamento a favore dell’associazione Onlus

IL PRESIDENTE

Comitato Nazionale Ata-itp ex enti locali

brunacciniantonio@alice.it

ndr

La sottoscrizione è libera in base alle proprie disponibilità, quindi bisognerà nelle scuole delle nostre provincie sensibilizzare i colleghi attualmente in servizio e i pensionati e  raccogliere i fondi necessari, ricordo l’ART. 3 dello statuto che si prefigge lo scopo di portare all’attenzione dell’opinione pubblica, dei politici e dei sindacati il nostro problema al fine di mettere l‘ Associazione nelle condizioni economiche di poter affrontare le spese necessarie per l’attuazione delle iniziative sopra indicate.

SCOPO E OGGETTO SOCIALE

L’ Associazione si propone di ottenere da parte del MIUR Comparto Scuola il totale riconoscimento dell’anzianità di servizio del personale ATA ex dipendenti degli Enti Locali e transitato allo Stato per effetto della Legge 124/99.

L’associazione per il raggiungimento dei suoi scopi metterà in campo ogni iniziativa utile a tal fine quale: -pubblicazione di bollettini e di articoli su quotidiani, riviste etc; -diffusione tramite la rete Web quali blog, etc; -organizzazione di riunioni, assemblee, convegni, dibattiti, etc..

Quanto sopra al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica, i rappresentanti politici e sindacali circa l’ingiustizia e la discriminazione operata nei confronti degli iscritti all’Associazione e del personale tutto fatto oggetto dell’applicazione della legge 124/99;

enzo