FERNANDOCi giunge notizia dell’avvenuta vittoria del ricorso al TAR Lazio  del nostro collega Fernando Barcaglioni sul demansionamento coatto nei ruoli del personale Ata

ricorso effettuato dalla flc romana che dalle sue pagine né dà notizia:

Il TAR Lazio a seguito dell’udienza tenutasi lo scorso 6 marzo ha deciso di sospendere l’applicazione dei provvedimenti relativi al passaggio forzoso degli ITP C555 e C999 nei ruoli ATA (nota MIUR prot. n. 13219 del 6.12.2013) e ha dato 60 giorni di tempo al MIUR per fornire una “compiuta relazione” che illustri l’antefatto che ha portato ad adottare tali provvedimenti.

Questa decisione del TAR è frutto del ricorso presentato tempestivamente dalla FLC lo scorso febbraio per chiedere l’annullamento della circolare MIUR in questione.

Per la FLC tale operazione, come sostenuto nel ricorso, è illegittima poiché impone un transito agli ITP su altro profilo penalizzante sul piano professionale e economico, senza che l’amministrazione abbia previsto alcuna attività di riqualificazione o ricollocazione  in grado di salvaguardarne la loro esperienza professionale.

Così facendo il MIUR è venuto meno ai basilari principi di efficienza e buon andamento nella gestione del servizio pubblico. Il TAR Lazio, sospendendo i provvedimenti attuativi del MIUR, ha trovato fondate le nostre argomentazioni e sospeso “ad tempus” il provvedimento impugnato in attesa che il MIUR fornisca le necessarie spiegazioni.

La prossima udienza è stata fissata per il 22 maggio 2014, data in cui ci sarà la decisione definitiva.

Fino ad allora il MIUR non potrà procedere ad alcuna operazione di transito degli ITP nei ruoli ATA. Di conseguenza tutti i posti dovranno essere resi disponibili alle immissioni in ruolo ATA di cui si discuterà domani al MIUR.

ricorso tar lazio ITP

http://www.flcgil.it/scuola/ricorso-flc-contro-il-passaggio-forzoso-di-itp-c555-e-c999-nei-ruoli-ata-il-tar-lazio-sospende-i-provvedimenti-del-miur.flc