image

Comitato Nazionale ATA-ITP ex Enti Locali
https://comitatonazionaleataitpexentilocali.wordpress.com

ROMA, – 1 Ottobre 2016

Il giorno 1 ottobre 2016 – presso la sede del Sindacato di Base UNICOBAS di Via Casoria, 16 – Roma si è tenuta l’Assemblea Nazionale del Comitato ATA-ITP ex EE.LL. per discutere il seguente o.d.g.:

1)Rinnovo delle cariche sociali;
2)Situazione della vertenza del Personale ATA-ITP ex EE.LL. (Prospettive politiche e giuridiche)

Per quanto riguarda il primo punto all’o.d. g. dopo ampia discussione si è deciso di prorogare il mandato al presidente Antonio Brunaccini per un altro anno , al termine del quale, si valuterà l’opportunità di tenere o meno ancora in vita il Comitato.
Entrano a far parte del Comitato anche i Soci Vincenzo Lo Verso e Maurizio Bianchini con incarico di revisori.

Il sig. Lo Verso nonostante abbia presentato a suo tempo le dimissioni di coordinatore del Comitato Nazionale s’impegna a continuare il mandato  fintanto che non ci sono ulteriori disponibilità da parte di qualche collega .

Per quanto riguarda il secondo punto in discussione l’assemblea , dopo ampia discussione, prende atto che allo stato attuale , a parte le varie migliaia di ricorsi ancora in atto, dal punto di visto politico la situazione si trova ad uno stallo a causa della completa e totale assenza di interlocutori nell’attuale maggioranza politica;Interlocutori che nonostante gli approcci e le promesse fatte in campagna elettorale si sono negati al successivo momento del tentativo di contatto ( vedi on. Guerini On.Malpezzi).

Nell’intervento politico-sindacale di Stefano D’Errico Segretario Nazionale dell’UNICOBAS ,partecipante all’Assemblea Nazionale si è fatto rilevare che sebbene giustificata la delusione generale che ha investito gli aderenti del Comitato a distanza di 4 anni dalla mobilitazione del 28 marzo 2012 che vide la partecipazione di centinaia di scioperanti a piazza Montecitorio e durante la quale i “soliti” politici si alternarono  (on.Giammanco (PDL) on De Pasquale, solidarizzando  a chiacchere con il Comitato ATA-ITP ex EE.LL. e promettendo impegni vari , come l’ On.Ghizzoni (Pd)l’ On De Pasquale (Pd)attuale responsabile politica del MIUR…….e grande voltagabbane!!!!

Il Segretario D’Errico ha invitato i presenti rappresentanti dl Comitato a non demordere rilanciando l’iniziativa sindacale politica a partire dalla prossima manifestazione sindacale indetta dal sindacato UNICOBAS- scuola, riaffermando, a nome del sindacato di base la piena solidarietà ed appoggio, come sempre dimostrato finora, alla giusta causa del riconoscimento dell’anzianità maturata negli EE .LL di provenienza.

L’assemblea all’unanimità decide di aderire allo sciopero del 21 e 22 Ottobre NO RENZI DAY PER UN NO SOCIALE ALLA CONTRORIFORMA COSTITUZIONALE indetto dall’UNICOBAS Scuola al quale parteciperà con una propria rappresentanza ed uno striscione del Comitato.

Il Comitato ,inoltre ,sentito l’avvocato Sullam di Milano, secondo il quale, alla luce delle ultime sentenze da lui patrocinate , si sono create le condizioni per chiedere
L’annullamento dei Decreti emessi dal MIUR di “Restituzione e di ricalcolo” in quanto riferiti all’art. 8 legge 124/1999, bocciato da varie sentenze della Cassazione, ed comunque alla mancata adozione dello stesso comma 218 art.1 che sebbene nefasto per i lavoratori interessati, prevedeva espressamente, il calcolo dello stipendio per il passaggio tenendo in considerazione tutte le voci stipendiali comprensive delle voci accessorie fisse e continuative.

                             DECIDE

sempre nell’ambito delle iniziative da attuare per partire con un rilancio della rivendicazione del riconoscimento dell’anzianità maturata negli EE.LL. , di attuare due Assemblee Pubbliche sulla strategia Giudiziaria- Sindacale –Politica da mettere in campo che si organizzeranno a breve quasi sicuramente a Firenze e Milano e che vedranno la partecipazione dell’Avvocato Sullam, di Stefano d’Errico dell’Unicobas oltre a varie altre rappresentanze.

vincenzoloverso@tiscali.it;
brunacciniantonio@alice.it