100_0183

  Il giorno 26 ottobre 2016  alle ore 15,00 il Comitato Nazionale ATA – ITP ex EE.LL. ha partecipato con una propria delegazione all’incontro con il gruppo politico dei Cinque Stelle  presso la Camera dei Deputati di Montecitorio.

Il Comitato rappresentato da: Antonio Brunaccini, Vincenzo Lo Verso, Antonio Mazzotti e Goffredo Buttarazzi unitamente al Segretario Nazionale dell’UNIcobas  Stefano D’Errico hanno incontrato  l’On. Gianluca Vacca accompagnata da  una assistente dell’Area Giuridico Economico dei Cinque Stelle con la finalità di rappresentare, ricapitolare e rilanciare  la vicenda  del personale ATA-ITP ex EE.LL. verso una risoluzione.

L’on. Gianluca Vacca ha dimostrato di  conoscere già bene la vicenda che ci vede coinvolti tanto è che si già in passato  reso protagonista anche di interventi parlamentari per la nostra questione presentando a suo tempo emendamento  Abrogazione Comma 218   nel decreto-legge 12 settembre 2013, n. 104 rigettato dal parlamento.

In quel contesto la Camera dei Deputati  nella     SEDUTA DEL 31 OTTOBRE 2013 N. 109 ha approvato ordine del giorno 9/1574-A/64. presentato dagli On. RampiManziMalpezziVaccaLuigi Gallo  nel quale impegnava  il Governo compatibilmente con le risorse finanziarie disponibili, a provvedere ad una soluzione della vicenda che vede coinvolto il personale amministrativo, tecnico ed ausiliario degli enti locali, in servizio nelle istituzioni scolastiche, transitato nei ruoli del personale dello Stato, riconoscendo a tali lavoratori l’anzianità di servizio e la ricostruzione della carriera.

Pertanto  l’on. Gianluca Vacca si  è reso disponibile,  alla nostra richiesta, a nome del suo gruppo politico di  prendere l’iniziativa per  cercare di fissare una audizione con le  Commissioni Cultura (VII) e Lavoro(XI), riunite ,con l’intervento anche di rappresentanti del Governo al fine di rendere già l’eventuale incontro produttivo fin dalla prima riunione.

 Nell’incontro si è evidenziato la necessità di quantificare l’entità della questione economica e del numero preciso degli interessati cercando  di sensibilizzare e coinvolgere anche le altre forze politiche alla risoluzione della nostra questione. 

 
Vincenzo Lo Verso

 vincenzoloverso@tiscali.it

 Antonio Brunaccini

 brunacciniantonio@alice.it